Il nuovo DB dell’uso del suolo 1:10.000 della Regione Emilia-Romagna

Il nuovo DB dell’uso del suolo 1:10.000 della Regione Emilia-Romagna

Abbiamo recentemente concluso la realizzazione del nuovo DB dell’uso del suolo 1:10.000 della Regione Emilia-Romagna. Rispetto alla precedente versione, in scala nominale di 1:25.000,  l’aumento di risoluzione nel DB dell’uso del suolo ha portato ad un consistente aumento del dettaglio dell’informazione, come evidenziato qualitativamente nelle figure seguenti. Nei contesti urbanizzati si dispone adesso di una dettagliata distribuzione delle varie categorie residenziali, delle attività produttive e dei servizi. L’area minima di 1600 m² consente infatti di individuare quasi sempre ogni singola entità territoriale destinata ad uno specifico uso. Le figure sotto mostrano a sinistra la precedente versione 1:25.000 e a destra la nuova versione 1:10.000. Nel contesto agricolo di pianura la trama più dettagliata della viabilità e del reticolo idrografico scompone maggiormente il territorio, mentre la delineazione delle varie tipologie di conduzione agricola e la diffusione dei nuclei abitati sparsi  si articola con un dettaglio evidenziato nella figura seguente. Anche negli ambiti collinari e montani l’aumento della risoluzione del DB dell’uso del suolo ha portato ad un importante aumento del potere informativo; nella nuova versione risulta molto evidente la trama della interdigitazione tra i territori naturali e quelli agricoli; sono infatti notevolmente diminuite le unità cartografiche delle classi eterogenee, che prima accorpavano realtà di compresenza tra tali ambiti mentre adesso questi vengono maggiormente definiti, con una evidente maggiore definizione, anche a livello paesaggistico generale, come ben visibile nella figura...