Rilievo di un fronte di cava



Nel difficile e suggestivo ambiente delle cave di marmo di Carrara, con serie difficoltà operative dovute a raffiche di vento, scarsa visibilità dell’orizzonte GPS e numerosi cavi e ostacoli aerei, il Falcon ha portato a termine la missione senza eccessive difficoltà. Lo scopo era lo studio fotogrammetrico del fronte di cava per la valutazione delle condizioni di stabilità. L’esperienza, svolta in collaborazione con CGT Centro di Geotecnologie dell’Università degli Studi di Siena e MenciSoftware srl, ha dimostrato la validità delle ultime tecnologie UAV per l’acquisizione di immagini per fotogrammetria di prossimità su fronti rocciosi.

Share